Un'attività di ricerca, sviluppo e innovazione h24. Il lavoro di Finikem nel garantire prodotti sempre all'avanguardia è instancabile. L'azienda toscana, specializzata nei prodotti chimici per la rifinizione dei pellami, ha sempre un occhio attento alle esigenze di mercato, ma riesce ad andare oltre alle richieste della clientela, proponendo soluzioni sempre nuove.
Una di queste è la linea REFINE (nella foto), pensata per l’upgrading della pelle. Una linea di prodotti di rifinizione che innalza il livello qualitativo dei pellami, mascherandone i difetti. L'effetto è sorprendente: i prodotti REFINE praticano un'ugualizzazione dei materiali che rende uniformi gli assorbimenti. La naturalezza della pelle viene mantenuta intatta, così come restano inalterate le sue caratteristiche intrinseche, come la mano. La linea REFINE è utilizzata come soluzione di base, per poi preparare la pelle a fasi di lavorazioni successive.
Un'altra proposta innovativa di Finikem è lo Sneakers Finishing System. Sneaker bianche in pelle? No problem. Finikem offre una risposta concreta al crescente mercato delle scarpe sportive con un sistema di rifinizione che permette alle sneaker di poter essere lavate. Questa soluzione, grazie a compound e fissativi poliuretanici, riesce a far resistere i materiali a lavaggi a secco con saponi neutri secondo le specifiche UNI EN ISO 3175-1 e 3175-2 ed a lavaggi in acqua con detergente a 40 gradi secondo le specifiche UNI EN ISO 6330 e ISO 105 A02.

Emanuele Rappa, direttore generale Finikem


“I test effettuati hanno dimostrato che la scarpa non si deteriora e resiste ai lavaggi senza problemi – ha specificato Emanuele Rappa, direttore generale Finikem – Lo studio compiuto garantisce che al contatto con l'acqua la rifinizione mantiene aspetto, performance e resistenze”.
Indubbiamente un risultato di grande interesse per il settore della scarpa sportiva. Una soluzione innovativa messa a punto internamente e certificata da laboratori terzi, che va incontro ad una crescente richiesta di mercato.

L'attività di personalizzazione e di ricerca che Finikem porta avanti insieme ai suoi clienti non è mai slegata da una linea guida: l'ecosostenibilità. Questo grazie ad un impegno preciso che muove le scelte dell'azienda in una direzione green. “Non si tratta di uno slogan fine a se stesso, per noi la sostenibilità è nella concretezza delle scelte quotidiane su materie prime e sistemi di lavoro – continua Rappa -. Siamo pronti ad utilizzare una serie di prodotti per buona parte derivanti da fonti rinnovabili. Stiamo studiando dei poliuretani derivanti al 45% da materie prime riciclate, ad esempio, e promuoviamo l'utilizzo di solventi BIO, a basso contenuto COV, non infiammabili e maggiormente compatibili con l’ambiente”.

Finikem ha sviluppato un sistema che permette di lavare le scarpe sportive