Dal 22 al 24 febbraio 2022, a Fieramilano Rho, ritorna Lineapelle con l’edizione numero 99 nei suoi tradizionali padiglioni espositivi (9/11, 13/15, 22/24). Lo fa garantendo a espositori e visitatori un’esperienza fieristica nella massima sicurezza in relazione a tutti i protocolli anti-Covid e aprendo le sue porte, come da recente approvazione di un Decreto Legge da parte del Consiglio dei Ministri, anche ai buyer non vaccinati con vaccino EMA (Sputnik, Sinovac, Soberana, Covaxin) purché presentino un tampone negativo, sia antigenico (validità 48 ore) che molecolare (validità 72 ore).


Porte aperte alla community di Lineapelle
L’apertura dei Corridoi Verdi rafforza l’importanza strategica della decisione di Lineapelle 99 di confermare il suo svolgimento da martedì 22 a giovedì 24 febbraio. La community di Lineapelle, dunque, è pronta per andare alla scoperta delle collezioni Primavera Estate 2023 sviluppate all’insegna di una creatività e di una ricercatezza sostenibile, concetti nei quali si fondono perfezione estetica e rivoluzionarie applicazioni di trattamenti, rifinizioni e colori. Il tutto, alla luce della volontà di infondere ottimismo e senso di rinascita.

Oltre 950 espositori
Sono oltre 950 gli espositori (per due terzi italiani) provenienti da 31 Paesi, il 30% in più rispetto all’edizione di settembre 2021, l’ultima svolta in presenza. Un numero non molto lontano da quello pre-Covid. Tra questi, le concerie presenti sono quasi 500; oltre 300 gli accessoristi e componentisti; 100 i produttori di tessuti e sintetici.

Un valore di 150 miliardi
Il ramo economico rappresentato dai settori espositivi di Lineapelle 99, tra domanda e offerta internazionale, vale 150 miliardi di dollari e dà lavoro a circa un milione e mezzo di persone. L’insieme degli espositori italiani fattura circa 8 miliardi di euro l’anno, di cui il 70% proviene dall’export.

La pelle italiana
Protagonista del salone è un’eccellenza riconosciuta del made in Italy: la “pelle italiana”, sinonimo di altissima qualità e sostenibilità, strumento indispensabile per le produzioni di alta gamma destinate al consumo internazionale. Un’eccellenza che detiene primati produttivi incontestabili (il 22% sul totale globale, il 65% rispetto a quello europeo) e inarrivabili sotto il profilo degli standard tecnici, ambientali e di responsabilità sociale. Un settore, quello conciario, che, seppur colpito pesantemente dalla pandemia, ha continuato a investire in ricerca e a innovarsi.

Un innovativo programma di contenuti
Forte della sua dimensione di riferimento globale per la Fashion & Luxury Industry, Lineapelle 99 propone, nei suoi tre giorni di svolgimento, un ricco e innovativo programma di presentazioni, eventi e dibattiti.
TREND SUMMER 2023: le tre consuete Aree Trend (padiglione 9 in corsia N, 13 in corsia A e 22 in corsia S) presenteranno oltre 1.000 campioni di materiali, accessori e componenti sviluppati dagli espositori alla luce delle tendenze stilistiche per l’Estivo 2023 elaborate dal Comitato Moda Lineapelle. Tendenze che saranno approfondite durante una serie di seminari a ingresso libero presso il Fashion Theatre in corsia U al padiglione 15;
A NEW POINT OF MATERIALS: torna, dopo il debutto di settembre 2021 e alcune significative presentazioni internazionali, il progetto ideato da Lineapelle dedicato all’Innovazione Responsabile. Al padiglione 11 (in corsia P) sarà affiancato da uno spazio dove i visitatori potranno scoprire le ultime frontiere della Manufacturing Technology in relazione alla customizzazione di materiali e prodotti;
LEATHER AND ITS CIRCULARITY: Lineapelle offre ai suoi visitatori l’occasione esclusiva di scoprire i più importanti progetti d’impresa legati al percorso circolare della pelle italiana e alla manifattura che basa la sua identità sull’upcycling;
LINEAPELLE X HYUNDAI TRANSYS: dalla Corea del Sud arriva a Milano il progetto Shift to Regenative Mobility, risultato di un progetto ad altissimo contenuto innovativo, frutto di due anni di collaborazione tra Lineapelle e Hyundai Transys (produttore globale di parti per auto e affiliata di Hyundai Motor Group). Al padiglione 9 (in corsia A) sarà esposta e presentata una concept car con interni in pelle, esempio evoluto e futuribile di “mobilità rigenerativa”;
GREEN THEATRE: uno spazio di presentazioni e dibattiti (padiglione 11 corsia U, ingresso libero), che ospiterà un palinsesto di instant talk della durata di mezz'ora. Denominatore comune: l’innovativo approccio sostenibile delle aziende espositrici italiane analizzato a 360°;
MIPEL LAB: seconda edizione anche del progetto creato da Lineapelle in collaborazione con Mipel. Nello spazio espositivo presso il padiglione 9cin corsia P Mipel Lab presenterà le eccellenze italiane del sourcing pellettiero;
AMICI PER LA PELLE: torna, al padiglione 9 in corsia A, il concorso creativo riservato agli studenti delle Scuole Medie Inferiori presenti nei distretti italiani della pelle. Tema di questa edizione: Olympic Tan – La Pelle nello Sport.