La ricerca Tecnochimica ha portato allo sviluppo di prodotti sintetici con ottime prestazioni,in grado di garantire più tono, maggior penetrazione e altissima resa. Con un impatto inquinante più contenuto. In altre parole, un domani diverso

Una curiosa immagine di copertina apre questo numero di Tannery.
Che cosa ci fa un piede sparato a tutta pagina su un giornale di settore? Simboleggia una promessa e un impegno: la delicatezza della pelle e la voglia di camminare. Verso soluzioni sempre più green, verso un futuro sempre più ecocompatibile.

Tecnochimica_2Attenzione alla materia prima e sostenibilità sono i valori alla base di Tecnochimica SpA, azienda specializzata nella produzione e nella commercializzazione di tannini sintetici, resine, olii e ingrassi, ausiliari per calcinaio e coloranti. L’Azienda è ben conscia che la conceria, oggi, da una parte ha la necessità di contenere i costi per essere competitiva e, dall’altra, la richiesta di adottare sempre più prodotti green ecocompatibili.

In quest’ottica, l’esperienza dello staff di Tecnochimica e dei suoi collaboratori ha portato allo sviluppo di una serie di polimeri condensati che permettono di ottenere risultati di grande soddisfazione.
Tra i vantaggi: una migliore fissazione dei riconianti e dei coloranti, ottenendo toni di colore più pieni e lasciando i bagni di tintura più esausti; la riduzione dei filler per riempire le parti vuote della pelle con un residuo minore di ceneri e solfati nei bagni; una resa maggiore della superficie, grazie alla forte capacità di penetrazione e distribuzione all’interno delle fibre.
Inoltre, con una ricerca su diverse tipologie di provenienze e taglie, lo staff tecnico ha messo a punto una serie d’articoli che spazia dal classico Liscio Box alla nappa volanata o liscia, ottenendo sempre tinture più piene con pelli più rilassate e un interessante incremento della superficie (tra il 5 e il 15%).